Rat-Man – ALLEN

482
0

Un’astronave, solca silenziosamente lo spazio profondo, il suo equipaggio (che non ha mai visto un film di fantascienza) ha un obiettivo impegnativo, trovare l’origine dell’umanità.

Mentre l’equipaggio dorme nelle capsule criogeniche l’instancabile robot Oliver controlla che sulla Tripakerton tutto funzioni perfettamente.

Una volta in vista del pianeta Genesi 5 l’equipaggio viene svegliato dal sonno artificiale e il capitano Allen ne prende il comando per guidare la spedizione che potrebbe portarlo a conoscere il Creatore.

Certo tutto questo suona molto familiare ma Ortolani ci racconta una storia tutta nuova, pescando non solo nella filmografia di Alien, ma anche in tutta la fantascienza di genere un po’ più noir che Alien ha praticamente inventato.

Come in ogni grande parodia di Ortolani, traspare benissimo quanto l’autore tratti con rispetto e amore l’argomento.

Il risultato è un albo godibilissimo dalla prima all’ultima pagina ed è probabilmente il migliore delle grandi parodie di Ortolani.

Da leggere assolutamente.

Nello spazio nessuno può sentirti ridere!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui